ISPER HR Review
Settimanale sul mondo HR
 
I suoi articoli sono stati letti 183.916 volte

Hai selezionato il Topic Lavoro Femminile

Area
Cultura delle Risorse Umane

Topic
Lavoro Femminile

Laura Actis Grosso

N° 208

17 aprile 2024

Visualizzazioni 327

Un Anno di Parità di Genere, un Percorso di Crescita e Innovazione

Laura Actis Grosso

Nel cuore della nostra missione aziendale, sin dal 1965, vi è l'impegno costante verso l'innovazione e l'eccellenza nel campo delle risorse umane.
Nell'ultimo anno, abbiamo intrapreso un viaggio particolarmente emblematico, che consideriamo un punto importante nella nostra storia: la certificazione per la parità di genere.
La parità di genere, infatti, non è solo una questione di giustizia sociale, ma un pilastro fondamentale per la costruzione di organizzazioni più forti, resilienti e innovative.
L'ottenimento della certificazione non è stato il traguardo, ma il punto di partenza di un processo di miglioramento continuo…

Leggi tutto

Area
Cultura delle Risorse Umane

Topic
Lavoro Femminile

Elisabetta Crolla Gianolio

N° 164

3 maggio 2023

Visualizzazioni 461

Leadership Femminile.
Esiste davvero?
Storie di donne imprenditrici e manager che hanno rotto il soffitto di cristallo

Elisabetta Crolla Gianolio

Ha ancora senso parlare di leadership femminile?
O, in un mondo in continua evoluzione, la rigida classificazione rischia di essere un banale stereotipo?
È innegabile che il concetto di leadership femminile sia in fase di lenta e faticosa costruzione. I motivi sono presto detti…

Leggi tutto

Area
Cultura delle Risorse Umane

Topic
Lavoro Femminile

Elisabetta Crolla Gianolio

N° 159

5 aprile 2023

Visualizzazioni 441

Lavoro al Femminile
Lo stato dell'arte in due report

Elisabetta Crolla Gianolio

Le donne in Italia, pur costituendo una fetta preponderante del capitale intellettuale del Paese, lavorano di meno e, soprattutto, sono meno valorizzate sul posto di lavoro rispetto agli uomini.
Le donne che lavorano non solo sono meno degli uomini ma, soprattutto, difficilmente ricoprono incarichi di responsabilità.
Si tratta di fenomeni comuni anche agli altri paesi europei, ma che vede l’Italia in una condizione peggiore rispetto agli altri.
I recenti interventi normativi quale la Prassi UNI 125:2022 dedicata ai temi della certificazione di genere punta l’attenzione sulla portata strategica del tema della valorizzazione dei talenti di genere e di tutte le azioni a sostegno della parità, integrazione e inclusione…

Leggi tutto

Area
Cultura delle Risorse Umane

Topic
Lavoro Femminile

Rossella Cardinale

N° 155

8 marzo 2023

Visualizzazioni 2239

Attivare le 4 energie del “femminile”

Rossella Cardinale

È importante creare una cultura che valorizzi, all’interno di ogni organizzazione, le risorse di genere, favorendo valori, codici comunicativi e azioni misurabili a sostegno degli obiettivi di parità, integrazione e inclusione. In questa direzione vanno i recenti interventi normativi dedicati ai temi della certificazione di genere. D’altra parte occorre anche lavorare sulle persone, per disinnescare le credenze limitanti e gli stereotipi che offuscano la visione del talento individuale e della sua via di realizzazione …

Leggi tutto

Area
Cultura delle Risorse Umane

Topic
Lavoro Femminile

Rossella Cardinale

N° 4

12 febbraio 2020

Visualizzazioni 1290

Parità diversa e competenze evolutive nel mercato del lavoro che cambia

Rossella Cardinale

Siamo ormai nella “Società della conoscenza”, quella in cui non è tanto la possibilità di creare idee nuove che ci contraddistingue, ma la possibilità di creare dei link tra idee preesistenti. Le donne, in questo hanno maggiori potenzialità di espressione, perché hanno sempre dovuto negoziare spazi di autonomia orizzontale in organizzazioni fortemente gerarchiche.
Viviamo nella società del cambiamento e la rete (sia intesa come web che come rete di conoscenze) è il driver più importante: una risorsa monetizzabile e da valorizzare.
Occorre, allora, ridisegnare la mappa delle competenze che ci servono per crescere.
Non possiamo più vederci come profili professionali verticali e immutabili, ma dobbiamo riprogettarci come “fettine di competenze” orizzontali modulari, che possono essere mescolate e ricomposte a seconda delle esigenze che il cambiamento e la società richiedono.

Leggi tutto